Lo zen è natura negli insegnamenti Shaolin

Il termine zen racchiude molti sensi diversi al suo interno. Negli insegnamenti Shaolin, lo zen è l'attenzione verso la natura, verso i suoi cicli e i suoi movimenti.

Ecco perché ogni azione compiuta secondo gli insegnamenti Shaolin deve essere naturale, lenta e mai forzata.

Un'altra importante regola degli insegnamenti Shaolin è l'impegno. L'impregno richiede tempo e non è contemplato metterci poco o forzare le tappe per raggiungere un determinato risultato. Questo concetto si lega con la costanza, ovvero la pratica costante porta a raggiungere risultati eccellenti nella meditazione, nella arti marziali e nella composizione della dieta.

I monaci Shaolin, custodi di una medicina tradizionale antica di 5000 anni e finora appannaggio solo dell'Imperatore Cinese praticano da millenni la costanza e l'impegno. Per questo hanno saputo ottenere risultati incredibili, sia dal punto di vista fisico, che spirituale.

Per saperne di più

Spondilosi cervicale: cause e terapie adeguate

spondilosi cervicale
spondilosi cervicale problemi

Oggi ti invito a leggere il caso del Sig. Rossi, manager di 46 anni che lavora ogni giorno molte ore al computer. Il Sig. Rossi soffre di dolore cronico alle spalle e al collo da oltre un anno, e avverte un formicolio al braccio sinistro con intorpidimento.

Diagnosi: spondilosi cervicale.

Se hai già sentito questo termine, un po' difficile da pronunciare, saprai che la spondilosi cervicale è un disturbo cronico che si verifica a seguito dell'usura delle vertebre che si trovano all'altezza del collo. Si tratta di una conseguenza della degenerazione di un'artrosi che interessa il tratto cervicale.

Tecnicamente, la spondilosi cervicale riduce le dimensioni del canale vertebrale, quindi dello spazio che i nervi hanno a disposizione per scorrere al loro interno.

Cause della spondilosi cervicale

Le cause maggiori e più conosciute della spondilosi cervicale sono:

  • l'avanzare dell'età;
  • i vizi posturali, quindi la postura scorretta;
  • stare molto tempo al computer tenendo una posizione curva
  • peso in eccesso;
  • traumi come ad esempio il colpo di frusta

La spondilosi cervicale è una malattia che interessa soprattutto chi svolge lavori d'ufficio e che porta con sé un fortissimo dolore fisico, ma anche rivolti psicologici, quali la paura di non poter dare il massimo al lavoro, quindi il declino della propria qualità di vita.

Per saperne di più

Meditazione Buddista: la forza energetica dei mantra

Ti sei mi chiesto perché meditando vengono pronunciate delle sequenze di suoni? In termini 'tecnici' si tratta di mantra e queste sequenze sono molto importanti nella tradizione Shaolin, così come nella meditazione Buddista.

Ogni suono emesso mentre stai meditando ha un'energia speciale e nessuna parola 'ordinaria' ne possiede una tal quantità. Ciò che molte persone hanno finora interpretato come 'qualcosa di esotico', legato al rito della meditazione Buddista è stato oggi avvalorato dagli scienziati, che ne hanno confermato il beneficio terapeutico inserendola nei programmi di studio.
Il "Mamma Bemei Mei" , l' "Om" possiedono una forza speciale e i ricercatori dell'Università del Missouri hanno riconosciuto che pronunciarli in fase di meditazione ha un forte potere sulla mente, nonché permette di apportare cambiamenti psicologici significativi.

Gli studiosi si sono concentrati sull'effetto dei suoni sulla mente e sulla loro capacità di rilassarla profondamente e questa materia è oggi fonte di studio in corsi specifici. Lo stesso avviene con i vagiti dei neonati, che hanno il potere di trasportare gli adulti letteralmente in un'altra dimensione'.

Ecco entrare in campo un concetto caro non solo alla meditazione Buddista, ma alla tradizione Shaolin e alla medicina tradizionale cinese: gli effetti sullo spirito della meditazione, che si legano al corpo e alla mente.

Per saperne di più

Supera i conflitti con la meditazione Shaolin

meditazione shaolin base
meditazione shaolin antica

Dominare la mente con la meditazione Shaolin

Gli illuminati monaci Shaolin usano la meditazione per dominare la mente, ovvero per avere il pieno controllo delle onde di interferenza.

Le onde sono i 'disturbi' che arrivano dall'esterno e che non consentono di meditare in modo profondo.

Ricordati che lo scopo della meditazione Shaolin è raggiungere l'illuminazione, che permette nella antica tradizione dei monaci di combattere in modo puro e di diventare invincibili.

Ma questo è il livello del mito, perché siamo convinti che a te serva qualcosa di molto più legato alla realtà per capire la forza e la potenza della meditazione Shaolin.

Con la meditazione è possibile dominare i processi mentali, e questo processo non chiede mai di annullare la mente, ma di usarla a comando per evocare delle sensazioni positive, tranquillizzanti, felici.

Nella concezione più alta, i monaci Shaolin mirano a raggiungere il samadhi, ovvero uno stato dove le onde di interferenza si sono quietate e il monaco può percepire la realtà secondo determinati principi, quali la consapevolezza e la beatitudine.

Per saperne di più

Perché la medicina Shaolin viene chiamata medicina alternativa?

Vorrei affrontare oggi con te una questione un po' speciale, ovvero chiarire perché la medicina Shaolin, così come la medicina cinese, viene chiamata medicina alternativa.

Alternativo significa 'diverso', magari nella manifestazione ma non nelle intenzioni.

Chi viene definito 'alternativo' nel modo di abbigliarsi non segue i canoni dettati dalla moda, ma il suo scopo è, in ogni caso, quello di vestirsi, di proteggere il corpo con capi di abbigliamento.

La medicina Shaolin è considerata alternativa perché il suo approccio alla terapia è completamente diverso da quello occidentale, anche se entrambe si propongono lo stesso scopo: alleviare il dolore e guarire le persone dai problemi fisici e psicologici.

Il termine 'alternativo' acquista un valore molto importante nell'approccio di cura.

E' normale che tu ti riferisca alla medicina occidentale come alla medicina classica, perché essa è figlia dell'ambiente sociale e culturale dove sei nato e dove vivi. Per te è naturale andare dal medico di base, quindi seguire i suoi consigli, sottoporti a terapie farmacologiche e anche a interventi qualora fosse richiesto.

Ma, molto spesso, la medicina tradizionale o di matrice occidentale ha un approccio che mira alla guarigione dei sintomi e non va a capire quali sono le cause che hanno scatenato il disturbo o la malattia.

Ad esempio, se tu hai male a un piede puoi prendere un confetto che allevia il tuo dolore e applicare una pomata che, massaggiata, non ti fa avvertire la tensione muscolare. Ma raramente ti fermi a pensare e a riflettere sul perché il piede ti fa male.

Può trattarsi di un problema di postura? Possono essere i tacchi troppo alti? Può essere il troppo sport che sta affaticando la tua muscolatura? Questo è l'approccio della medicina alternativa: indagare le cause per porvi rimedio e fare modo che il problema o la malattia non possano più ripresentarsi.

Per saperne di più

Come puoi capire la qualità di una terapia di medicina cinese

medicina cinese

Quello che desidero dirti oggi non interessa solo la medicina cinese, ma tutte le pratiche 'alternative' alla medicina tradizionale. La domanda è questa: come puoi capire il livello di qualità di una terapia che ti propongono?
In un'epoca super informatizzata il passaparola resta e rimarrà (molto probabilmente) il mezzo più efficace per scegliere il professionista al quale affidarti. Se un tuo amico ti consiglia di recarti da un certo specialista, molto probabilmente tu lo ascolterai, perché sai che ti parla e ti consiglia per il tuo bene.
Ma se ti trovi a dover scegliere in autonomia, come puoi valutare l'efficacia e la bontà di una terapia, soprattutto se particolare e 'fuori dagli schemi' occidentali come la medicina cinese?
Questo post può aiutarti, perché ti spiega cosa devi valutare in fase di scelta e cosa considerare prima di metterti nelle mani di un massaggiatore, di un medico o di un professionista della nutrizione. La regola vale per tutti.
La prima cosa che devi considerare è la mentalità di chi ti propone il trattamento. Proprio così, perché ricorda che il medico è il veicolo, che usa su di te tecniche, che applica conoscenze, che lavora mettendo in pratica princìpi che lui o lei hanno abbracciato e scelto di seguire.

Per saperne di più

Meditazione Shaolin: l’unione fra corpo e spirito

meditazione

L'armonia fra corpo e mente devo coesistere, perché se manca in una di essi il cerchio si spezza e il benessere increspa.

Questa filosofia di pensiero si lega strettamente alla cultura Shaolin e ai suoi ancestrali princìpi. L'equilibrio mentale non può sussistere senza l'equilibrio fisico e viceversa.

Questo prologo per introdurre il concetto di meditazione Shaolin, parte fondamentale del processo di benessere fisico e mentale.

Nessun essere vivente può diventare felice, sereno e saggio se non riesce a maturare la capacità di 'afferrare le cose' attraverso la meditazione.

La forza fisica è parte integrante della cultura Shaolin e dell'antica tradizione dei monaci guerrieri.

I monaci sono in grado di compiere delle prodezze uniche, di rompere oggetti molto duri solo con la forza della mano (no, non è un film di arti marziali te lo assicuro!) ma alla base della forza fisica c'è un percorso mentale e spirituale immenso, come immensa è la tradizione della meditazione Shaolin.

Ti svelo un segreto: una persona forte e allenata non può entrare a fare parte dei monaci Shaolin se non è una persona mistica, anche se è la più forte e la più allenata del mondo.

Questo per spiegarti l'importanza che la meditazione Shaolin riveste nel contesto complessivo.

La meditazione Shaolin permette alle persone di legarsi con la Coscienza, con la Pura Coscienza che porta alla pace interiore. Solo chi riesce a raggiungere questo stato può combattere in modo efficace, perché ha raggiunto l'illuminazione, uno stato che lega indissolubilmente il corpo allo spirito.

Per saperne di più

Il concetto di compassione nella tradizione Shaolin: la cucina

La tradizione Shaolin: patrimonio dell'Umanità

La tradizione Shaolin non può che essere definita 'immensa', perché immensi sono la sua storia e i suoi principi. Il fondatore fu il patriarca Damo nel 500 d.C. Più di 15000 anni sono passati da allora ma la tradizione Shaolin affonda le sue radici in un passato ancor più ancestrale.

Nel 2010 la tradizione Shaolin è stata proclamata patrimonio dell'Umanità dall'Unesco e oggigiorno aiuta migliaia di persone a vivere in armonia con se stessi e con il creato.

La parola Shàolín si compone di due caratteri cinesi: “Shao”“Lin”, e il significato è “Nella profondità della foresta che si sviluppa sulla collina Shao-shi”. Tre sono i pilastri della cultura Shaolin

  1. Chan :la Meditazione; 
  2. Yi: la medicina tradizionale cinese e l’alimentazione;
  3. Wu: le arti marziali Gong-fu.

Abbiamo parlato dell'alimentazione Shaolin, che si lega strettamente alla medicina tradizionale cinese e alle tradizioni orientali, soprattutto indiane. Il veganesimo e il vegeterianesimo assumono grande importanza nella cultura alimentare Shaolin, perché essa è mossa dal principio della compassione.

Per saperne di più

Scopri i sapori della dieta Shaolin

Chiudi gli occhi per un istante e pensa al sapore del cibo cinese.

Che ti piaccia o meno questa cucina e qualunque sia stata la tua esperienza in merito, sicuramente dovrai fare un piccolo sforzo, perché sicuramente si tratta di sapori diversi da quelli che sei abituato a gustare ogni giorno.

Agrodolce, piccante, legnoso, questi possono essere i sapori che ti vengono in mente quando pensi alla cucina cinese, ma ricorda che, molto probabilmente, hai assaggiato solo la cucina proposta dai ristoranti cinesi che si trovano in Italia e non la vera cucina Shaolin o di vera tradizione cinese.

Già, quindi oggi ti invito a scoprire il ruolo dei sapori nella dieta Shaolin, perché si tratta di un viaggio davvero unico e misterioso.

Il sapore dei cibi è inteso, nella dieta Shaolin anche e soprattutto sotto il profilo terapeutico.

Come, ti starai chiedendo, un sapore può guarire dalle malattie?

La riposta è sì, o meglio cercare un certo sapore nei cibi significa sfruttare le sue caratteristiche benefiche e la sua azione curativa per il benessere e la salute dell'organismo. Il sapore, inteso in questo senso, può allontanarsi dalla realtà, ovvero un sapore dolce può non essere legato allo zucchero, per fare un esempio.

E poi c'è il sapore reale, ma ricordati che ognuno di noi ha una sensibilità diversa. Per molto lo zucchero è dolcissimo, per altri lo è appena appena...

I sapori della tradizione alimentare cinese sono:

  1. acido;
  2. amaro;
  3. dolce e insipido;
  4. piccante;
  5. salato.

Ora scopri la legge dei 5 movimenti, secondo la quale il sapore struttura il movimento energetico e ne mantiene la corrispondenza. I sapori sono legati ai cinque elementi quindi:

  • il sapore acido è movimentato dal Legno e astringe, ritira;
  • il sapore amaro è movimentato dal Fuoco e comprime, consolida e indurisce;
  • il sapore piccante è movimentato dal Metallo e scioglie la cosiddetta retrazione, la muove e la disperde;
  • il sapore salato è movimentato dall'Acqua e ammorbidisce
  • il sapore dolce è movimentato dalla Terra e rilascia e distribuisce

Il sapore piccante, il dolce e l’insipido sono definiti yang, mentre l’amaro, l’acido, il

salato sono considerati yin.

Le funzioni dei sapori nella dieta Shaolin e nella tradizione alimentare cinese

Per saperne di più

Alimentazione Shaolin capitolo II dimentica le calorie

alimentazione shaolin cibi

Hai letto bene: dimentica le calorie.

Questo non è un invito a mangiare tanto o a scegliere alimenti super dolci, ma a intendere l'alimentazione, nutrimento del tuo corpo, della tua mente e del tuo spirito, sotto un punto di vista diverso.

Nel I capitolo dedicato all'alimentazione Shaolin ti ho parlato del suo stretto legame con la medicina tradizionale cinese e del fatto che i cibi vengono divisi in caldi, super caldi, neutri e freddi.

Partendo da questa divisione sappi che i monaci Shaolin non parlano di calorie come facciamo in Italia ma intendono il cibo sotto forma di Qi, ovvero di energia vitale che, attraverso il nutrimento, viene assorbita dall'uomo apportando vitalità e salute.

Se ci pensi, sotto sotto la differenza non è così smaccata, perché le calorie altro non sono che l'energia chimica potenziale che serve all'organismo per svolgere le azioni quotidiane. Per questo ti dicono che se corri bruci 500 calorie e via così.

L'energia che il cibo apporta secondo l'intenzione dell'alimentazione Shaolin è, però, più profonda.

Tutto parte dall'energia ancestrale che i tuoi genitori ti hanno donato al momento del concepimento, il soffio vitale che si chiama Yuan Qi.

Nel corso degli anni, il tuo Yuan Qi si consuma e quindi devi provvedere tu stesso a mantenerlo forte e vivace, perché ne va della tua longevità.

Per saperne di più

Impara a comporre la tua dieta Shaolin

dieta shaolin cibi

Molto bene, ora che hai capito la divisione dei cibi Shaolin e il concetto delle energie che scorrono nel tuo corpo, sei pronto per comporre la tua dieta Shaolin ideale.

Non ti stiamo facendo la dieta su misura, tutt'altro! Desideriamo solo che tu possa capire il beneficio che i cibi possono regalarti e quale è l'idea di composizione che sta alla base dell'antica medicina tradizionale cinese.

Iniziamo dalla dietetica

La dietetica è base della medicina tradizionale cinese perché, secondo l'antica tradizione, assumere un certo tipo di cibo significa creare un cambiamento energetico, in virtù della sua natura e anche del suo sapore.

Nell'alimentazione Shaolin, così come nell'antica dietetica cinese, i sapori sono essenzialmente quattro:

  • acido amaro;
  • dolce;
  • piccante;
  • salato.

Secondo le basi della medicina tradizionale cinese, la maggior parte degli alimenti che devi consumare devono essere di natura neutra e dal sapore dolce.

Per saperne di più

Scopri i principi morali del cibo Shaolin

Il mercato, la frenesia di trovare tutto subito pronto e a buon prezzo possono averti indotto a pensare che l'alimentazione cinese è il cibo che puoi trovare nei grandi ristoranti di 'sushi'.

Questi posti sono enormi e, molto spesso, servono cibo a nastro, che scorre automaticamente sui rulli. Tu puoi mangiarne a volontà e sbizzarrirti fra spaghetti alla soia e involtini primavera.

Ma oggi voglio parlarti del cibo Shaolin, in particolare dei principi morali che stanno alla sua base.

Proprio così, perché quello che ti racconterò in questo articolo potrebbe lasciarti piacevolmente sorpreso e potresti scoprire molto di più su una filosofia di vita e di alimentazione che considera il cibo come fonte essenziale del benessere degli esseri umani.

Ok, partiamo dal QI, perché queste due lettere così veloci da pronunciare riassumono un significato denso e ricco di emozioni. Il QI è l'energia che scorre all'interno del corpo umano e nella tradizione Shaolin è la forza che origina ogni movimento, ogni funzione fisica e psicologica degli esseri umani.

Puoi assorbire Qi dalla natura e il modo più pratico, naturale e positivo è con l'alimentazione.

Da qui nasce la necessità di seguire una dieta adeguata che sappia aumentare giorno dopo il QI. Alcuni cibi favoriscono infatti l'assorbimento di questa energia cosmica, mentre altri la ostacolano.

Ti ho spiegato come la medicina tradizionale cinese divide i cibi in questo articolo.

Ora sappi che, secondo gli antichi insegnamenti Shaolin, il QI viene aumentato e reso più fluido grazie a cibi di origine vegetale.

Per saperne di più

Alimentazione Shaolin I capitolo: cibi caldi, caldissimi, neutri e freddi

alimentazione shaolin

Quasi sicuramente il termine 'caldo' associato ad un cibo ti fa pensare alla temperatura con cui viene servito. Un 'piatto caldo', in Italia è una pasta, una zuppa o uno spezzatino, mentre quando chiedi un piatto freddo ti aspetti un'insalata, un tagliere di affettati o un carpaccio.

Molto bene, nell'alimentazione Shaolin e nel concetto di cibo cinese la temperatura non indica la modalità di presentazione del piatto, ma bensì l'essenza del cibo, o meglio l'azione che esso svolge nell'organismo.

Si tratta di un concetto affascinante, perché sentirai impiegare i termini caldo, caldissimo, freddo e neutro per indicare l'azione degli alimenti sul metabolismo, soprattutto sul ph. Per chiarire questo interessante universo puoi partire dalla classificazione dei cibi. In questo modo puoi avere a tua disposizione un piccolo 'glossario' che ti spiega la natura degli alimenti e puoi usarlo per verificare la natura di un certo cibo quando preferisci o quando ne hai bisogno per comporre la tua dieta secondo l'antica tradizione alimentare cinese Shaolin.

Leggi: La Dieta Orientale che Spegne le Infiammazioni

Sappi che il livello di 'calore' varia nella concezione dei cibi nell'alimentazione Shaolin cinese. Se comprendi le proprietà riscaldanti, neutre raffreddanti dei cibi puoi sfruttarle per aiutare il tuo corpo a ritrovare un pieno benessere e anche a guarire da problematiche fisiche impiegando tutta la forza dell'alimentazione.

La principale classificazione dei cibi secondo l'alimentazione Shaolin:

Per saperne di più

La filosofia zen dei Monaci Shaolin

filosofia zen

Ma prima ti invito a scoprire il legame che corre fra la medicina cinese Shaolin e la filosofia Zen.

Iniziamo dalla pressione del sangue. Già, proprio così.

Secondo la filosofia zen, la salute del sangue determina il benessere generale di una persona, nonché quello mentale e spirituale.

Ad esempio, se una persona è infelice, spesso arrabbiata e soffre di manie di persecuzione, questo stato può essere legato a una cattiva circolazione del sangue e a conseguenti problemi di pressione.
Nelle pratiche mediocri di medicina zen tutto può risolversi con un po' di meditazione, con il consiglio di liberare il corpo dall'aria inglobata, per sentirsi immediatamente sereni e sgonfi. Ma questo è un approccio troppo semplice e non ha nulla a che fare con l'antica Medicina Cinese Shaolin e con la connessione con la filosofia zen.

I medici zen si rivolgono al flusso del sangue adottando terapie mirate e consigliando una dieta appropriata. La terapia inizia dal corpo e si espande alla mente, un po' come ricorda il detto

'mente sana in corpo sano'.

Sebbene dalle Satire di Giovenale che riportano questo motto all'Antica Cina dei monaci Shaolin vi sia uno spazio geografico e temporale notevole, le carte in tavola non cambiano affatto.
Un corpo sano, ben curato e ben nutrito è e rimane il tempio di uno spirito sereno e di un benessere psicologico diffuso.

Sicuramente avrai sentito parlare della filosofia zen, anche perché negli ultimi tempi questo concetto è andato molto 'di moda'.

Già, proprio così, perché a causa dei tempi frenetici e dei ritmi sempre più sostenuti che le persone devono mantenere, è naturale che sia iniziata la ricerca della calma, della riflessione e del benessere, di uno stile di vita accessibile e lento, rispettoso dell'essenza umana.

Le anime più curiose e più aperte hanno quindi deciso di esplorare confini 'extra nazionali' o meglio 'extra occidentali', informandosi e raccogliendo informazioni sulla filosofia zen, sul suo pensiero e sulle sue applicazioni nella vita di ogni giorno.

Ma oggi desidero parlarti della filosofia zen sotto un punto diverso che ci riguarda da vicino.

Come sai, il Dr. Chen è esponente in Italia della Medicina Shaolin. I monaci Shaolin sono da millenni depositari di un sapere elevato, sono guerrieri e terapeuti. Il loro stile di vita, di pensiero e di azione è unico, tanto che per migliaia di anni le loro gesta sono rimaste segrete e velate da un alone di mistero.

La medicina cinese Shaolin è stata per millenni appannaggio dell'Imperatore e non veniva impiegata per il popolo. Era una medicina eletta, unica ed efficace, riservata alle alte sfere del potere in Cina.
Con il passare del tempo, la medicina cinese Shaolin si è diffusa, anche in Cina e da oggi puoi scoprire la sua essenza anche in Italia grazie all'opera del Dr. Leo Chen, che ne è unico esponente nel paese.

Per saperne di più

Come migliorare la postura da seduti e l’esercizio del pinguino

come migliorare la postura da seduti

In un recente post hai scoperto come puoi migliorare la tua postura grazie all'immaginazione.

Proprio così, perché concentrandoti e sfruttando l'immenso potere della mente puoi migliorare, giorno dopo giorno, la tua postura mentre stai in piedi, mentre cammini e capire quali sensazioni il corpo ti trasmette quando assumi una posizione corretta.

Leggi: come migliorare a postura in piedi con l'immaginazione.

Oggi desidero parlarti dello stesso argomento, però da seduti.

Già, perché se lavori molto tempo al computer o seduto, puoi soffrire di problematiche alla schiena, al collo e agli arti. Molti di questi problemi possono essere il frutto di una postura errata, che mantieni senza accorgertene.

Desidero quindi spiegarti qualche piccolo trucco per come migliorare la postura da seduti che puoi sfruttare mentre sei al lavoro, quando mangi, anche quando sei in relax con i tuoi amici a conversare.

Come migliorare la postura da seduti: iniziamo dalla scrivania

Se anche tu svolgi un lavoro seduto alla scrivania puoi sfruttare il tempo che dedichi al lavoro per migliorare la tua postura e, di conseguenza, per rendere il tuo corpo più elastico, ben posizionato e più forte.

Se hai la possibilità usa una sedia ergonomica. La sedia ergonomica è disegnata sulle curve del corpo e ti permette di mantenere una buona postura mentre stai lavorando alla scrivania. In alternativa, usa un cuscino abbastanza rigido, che ti permette di alleviare lo stress nell'area lombare.

Cerca quindi di allineare la schiena al dorso della sedia. In un primo momento sarà un po' difficile, soprattutto se sei abituato a stare un po' gobbo', quindi ad inarcare le spalle. Se appoggi la schiena al dorso della sedia sentirai tendere positivamente i muscoli del retro e questo significa che stai assumendo una postura corretta.

Una piccola forzatura ti chiede di inclinare lo schermo del computer verso l'alto. In questo modo eviterai di far cadere le spalle e resterai dritto con il capo.

Ricorda, inoltre, che i gomiti dovrebbero assumere un angolo di circa 75°-90° mentre lavori quindi se sono troppo dritti avvicinati mentre se superi i 90° allontanati o ti piegherai per forza per raggiungere la scrivania.

come migliorare la postura da seduti e l'esercizio del pinguino

Come migliorare la postura da seduti: occhio alle gambe

La giusta posizione da seduti ti chiede di non accavallare le gambe. Anche se questa posizione è comoda, in realtà crea disallineamento del bacino quindi, alla lunga, può portare a problematiche di diversa natura.

I talloni devono essere appoggiati a terra, quindi regolati con l'altezza della sedia e ricorda che le gambe devono essere parallele. Se non ci riesci procurati un poggiapiedi, che ti aiuta ad alzare i piedi e a mantenere i talloni a terra con più semplicità.

E infine, ricordati che la regola per come migliorare la postura da seduti ti chiede di alzarti. Parti da un concetto abbastanza logico, ovvero il corpo umano non è 'progettato' per rimanere seduto a lungo. Cerca quindi di alzarti ogni volta che puoi, anche solo per qualche minuto. Sfrutta questo tempo per fare dello stretching, per eseguire qualche semplice posizione di yoga, per fare due passi fuori e respirare aria fresca.

Un simpatico esercizio che puoi fare per migliorare la postura da seduti è quello del pinguino.

Mentre stai aspettando una mail o che si carichi un sito, alzati e porta le mani sulle spalle, quindi muovi le braccia in su e in giù per almeno trenta volte. Ti sentirai un po' un pinguino ma avrai migliorato la tua postura in tutta semplicità!

E se avverti dolore?

Già, la postura sbagliata può portarti ad avvertire dolore, soprattutto alla schiena e alle cervicali, ma anche alle gambe e alla lombare. Se la postura errata ti ha portato fino a questo punto dovresti chiedere un consulto a un esperto in materia.

Puoi approfittare della chiamata gratuita che il Dr.Chen ti riserva. Si tratta di un colloquio della durata di circa dieci minuti che puoi fare anche via Skype. In questa chiacchierata puoi esporre al Dr. Chen quali sono i tuoi problemi e, assieme, potete discutere un trattamento benefico e rigenerante contro il dolore.

Come migliorare la postura in piedi con l’immaginazione

Oggi voglio spiegarti alcuni metodi davvero semplici, veloci e pratici per come migliorare la postura.

Proprio così, perché se sei appena tornato dalle vacanze o da un periodo di pausa potresti avere delle difficoltà a riacquistare il ritmo.

La postura tende, infatti, a mutare in base agli impegni che porti avanti ogni giorno, è il frutto delle posizioni che assumi lavorando e anche svolgendo i compiti apparentemente più semplici.

Non è mai troppo tardi per seguire le regole per come migliorare la postura, quindi ti invito a leggerle con attenzione, anche se alcune possono sembrati curiose, sappi che sono realmente efficaci!

Iniziamo dalle basi: come migliorare la postura con l'immaginazione

Ti starai chiedendo, ma come faccio a migliorare la postura con l'immaginazione? A cosa mi serve dal punto di vista pratico?

Per saperne di più

Dolori Spalle: il test che ti fa capire se c’è tensione

dolori spalle

Puoi inizialmente fare un test che ti fa capire se soffri di tensione alle spalle.
1-Mettiti seduto e porta la mano all'altezza della spalla, tenendo il braccio teso;
2-Gira la schiena in posizione opposta;
3-Gira la testa nella posizione opposta e cerca di fissare un punto a terra;
4-Mantieni questa posizione per trenta secondi.

Ora puoi fare il test di Allen, ovvero sentire il palmo della tua mano, che dovrebbe essere freddo. Se è caldo significa che i muscoli sono in tensione.
Per rilassare i dolori spalle puoi iniziare con questo semplice esercizio:
1-Incrocia le mani dietro alla testa e tieni i gomiti abbastanza alti;
2-Fissa un punto 'al di la dello sguardo' tenendo il capo ben teso;
3-Protendi il petto di circa 45°, come se fosse un faro che illumina il cammino;
4- Respira profondamente e senti sciogliere la tensione muscolare.

Se durante questo esercizio senti forti dolori alle spalle fermati e non proseguire oltre.
In questo caso, la tensione è forte e potrebbe essere in atto un'infiammazione.
A questo punto, ti consiglio di chiedere un consulto specialistico, per capire quale è la fonte del tuo problema, quindi del tuo dolore.
Puoi chiamare il Dr.Chen e approfittare della consulenza gratuita che ti riserva telefonicamente o puoi fare il test del bacino che, come orami sai, è strettamente legato ai dolori spalle e anche a molte altre parti del corpo.
Scegli tu! Puoi chiamare il Dr.Chen e approfittare della sua consulenza gratuita o eseguire il test in autonomia, per disporre di una consulenza pre visita sicura, chiara, efficace e assolutamente gratuita!

I dolori alle spalle sono frequenti in occidente e sono spesso causa di un'errata postura. La Medicina Tradizionale Shaolin affronta i dolori alle spalle in modo speciale, perché non si limita ad intervenire sul problema, ma studia in profondità quali sono le cause e lavora all'origine per eliminare all'origine il dolore.

Attenzione, perché la Medicina Tradizionale Cinese, con il suo punto di vista olistico, considera positive le tensioni muscolari, fonte di buona salute. Ma le positive tensioni muscolari devono essere legate a un'ottima situazione complessiva della muscolatura e quindi al positivo allineamento del bacino.

Se mancano questi presupposti, la tensione muscolare si trasforma in dolore spalle e, di conseguenza in problematiche che coinvolgono molte altre parti del corpo.

E' interessante notare che, quando senti dolore alle spalle, il corpo reagisce inarcando e spostando la postura in modo errato. Si tratta di un riflesso psicologico, di difesa al dolore, che non puoi controllare se non conosci le cause del tuo problema.

Cosa puoi fare per capire le cause del dolore spalle?

 

Per saperne di più

Benessere fisico: ogni giorno un piccolo traguardo con gli esercizi per il bacino

benessere psicofisico

Il disallineamento del bacino interessa circa l'80% delle problematiche fisiche secondo l'antica Medicina Cinese Shaolin. Il bacino è al centro dell'attenzione di questa terapia ed è il 'bersaglio principale' di tecniche di guarigione e di pratiche fisiche che aiutano a mantenerlo forte, sano e perfettamente allineato.

Correggere il disallineamento del bacino è possibile ed auspicabile. La parte più complessa è riconoscere il disallineamento, capire quali sono le ragioni e quindi intervenire per risolvere il problema.

Sono di questo avviso molti esperti internazionali, fra i quali il Dr.Chen che, primo in Italia, ha dato vita a una terapia completa e proficua per l'allineamento del bacino.

Si tratta d una terapia che mira al raggiungimento del benessere fisico e che comprende la correzione del disallineamento, o pelvic tilt come il problema sviene chiamato in gergo medico.

In questo blog hai letto che le cause del disallineamento del bacino possono essere molte e spesso molto diverse fra di loro. Può trattarsi di incidenti o traumi, di errata postura mantenuta a lungo nel corso del tempo o di ragioni legate alla genetica. Il tempo fa il resto, perché se il problema non viene risolto in fretta la sedimentazione del disallineamento diventa sempre più grave e preoccupante.

Per saperne di più

Sei una rock star? Attenzione ai problemi al bacino e ai muscoli contratti

muscoli contratti

Se fin da bambino il tuo mito era Elvis Presley e volevi suonare la chitarra come Angus Young degli Ac/Dc sei nel posto giusto.
I musicisti, sia i professionisti che chi suona per diletto e per divertimento possono incorrere in diversi problemi fisici, dove uno dei più 'spinosi' è il disallineamento del bacino.
Si tratta del 'pelvic tilt', ovvero di un problema che interessa l'area del bacino e che si manifesta a causa della errata postura che viene mantenuta in fase di performance, non tanto sul palco, quanto durante le prove e lo studio dello strumento.
Il disallineamento del bacino è, in questo particolare caso, frutto di una posizione errata che viene mantenuta suonando soprattutto la chitarra o il basso da seduti, quando si fanno le prove o anche i concerti in questa posizione.
La maggior parte dei chitarristi e dei musicisti non conosce questo problema, che in realtà può pregiudicare la salute e il benessere dell'intero organismo. Del resto, quando si suona non si fa più di tanta attenzione all postura, ma al flusso della musica e alle emozioni che essa sa regalare.
Cosa succede mentre stai suonando la chitarra, il basso, o altri strumenti da seduto come nella posizione dell'immagine qui sotto? In questo caso l'ischio, ovvero una delle tre sezioni che compongono il bacino assieme al pube e all'ilio si muove in avanti e va a causare una pressione eccessiva nell'area finale della spina lombare.

Per saperne di più

Tacchi alti WoW: ma attenzione ai problemi ai piedi e al bacino

problemi ai piediIl bacino può essere inteso come una cintura, che protegge molti organi vitali e circonda l'apparato riproduttivo. Numerose sono le persone che mostrano uno squilibrio del bacino e questa situazione può derivare da cause diverse, come puoi vedere in questo articolo.

Il bacino va in disequilibrio quando esce dal suo asse naturale e le conseguenze per la salute e per il benessere possono essere molto gravi. In inglese questa condizione viene chiama 'pelvic tilt problem', perché l'insieme delle ossa, dei muscoli e quindi degli organi che risiedono in questa parte del corpo vanno letteralmente in 'tilt', inducendo problemi ai piedi, all'area lombare, alle ginocchia, nonché limitando l'attività delle anche.

In questo blog informativo ti parliamo con costanza dei problemi che derivano dal disallineamento del bacino, ma oggi desideriamo affrontare le cause da un punto di vista diverso: quello della moda e degli atteggiamenti.

Proprio così, perché sia gli uomini che le donne sono 'invitati' dai trend di stagione e dalle mode del momento ad indossare particolari capi di abbigliamento o calzature e ad assumere delle posture che, nella realtà, possano essere nocive per la salute del bacino, così come dell'intera colonna vertebrale.

Ebbene: oggi parliamo dei tacchi alti e della loro funzione sulla salute del bacino.
Indossare i tacchi, soprattutto particolarmente alti, non fa bene al bacino, anzi, è causa di molti problemi legati alla salute della colonna vertebrale ed è fonte di problemi ai piedi e alle gambe.

Per saperne di più

Il bacino è cruciale: nel Tai Chi è il centro di ogni movimento

tai chi

Il famoso maestro di Tai Chi Quan Mr. Zheng Wuqing è solito impiegare una metafora per spiegare l'importanza del bacino nell'arte del Tai Chi. Il maestro così racconta:

"Le marionette sono parte della tradizione artistica cinese e il bacino è il 'centro' del loro movimento. Dal bacino dipendono tutti gli altri movimenti della marionetta, quindi si tratta della parte più importante del corpo, per il Tai Chi così come per la salute degli esseri umani".

Nel Taijiquan, il bacino gioca quindi un ruolo fondamentale, perché è implicato nella stabilità dei piedi al terreno, nelle reazioni di forza, nella resistenza della fascia lombare. La scarsa resistenza del bacino induce a una perdita di forza generale e porta quindi le persone ad essere vulnerabili in fase di combattimento.

Il buon funzionamento del bacino crea la corretta sinergia dei movimenti nel Tai Chi, soprattutto in fase di rotazione

Le persone che per la prima volta si approcciano all'antica arte del Tai Chi sperimentano una sensazione nuova, perché molta, anzi moltissima importanza, viene data a questa parte del corpo, al suo funzionamento e al suo impiego in fase di combattimento.

Si tratta di un impiego fisico quanto psicologico perché il bacino è inteso come la parte che dona stabilità all'intero corpo e che permette di compiere tutti i movimenti previsti dall'arte marziale.

Ma cosa si intende per bacino? Si tratta della sezione che parte dalla vita e che arriva all'inizio delle gambe e che comprende l'area pelvica. La parola d'ordine è, in questo caso, flessibilità, perché la flessibilità del bacino permette di compiere dei movimenti in rotazione fondamentali per il Tai Chi.

Per comprendere al meglio l'importanza del bacino si può pensare al pendolo e al suo intenso influsso energetico.

Il bacino funziona come il pendolo, ovvero gira con movimenti energetici e permette di creare un baricentro fermo, che stabilizza tutto il corpo e che apporta il corretto sostegno all'intero corpo umano.

Per saperne di più

Rimedi naturali emicrania: come disintossicarti dai farmaci

rimedi naturali emicraniaOggi ho mal di testa, ti prego mondo lasciami in pace!

Quante volte hai pronunciato questa frase o l'hai sentita dire da qualcuno a te vicino?

Immagino molte, anzi moltissime.

Il mal di testa è un cattivo compagno e, purtroppo, sei abituato a curarlo con i farmaci, con pasticche analgesiche che te lo fanno passare sicuramente in un baleno.

Ma poi il mal di testa torna e ti attacca, quando meno te lo aspetti.

E allora torni all'armadietto delle medicini e ti mangi un'altra pastiglia, perché sai che ti farà passare il dolore velocemente, così non ci pensi più. Fino alla prossima volta.

Spesso ci comportiamo un po' come gli struzzi, che nascondono la testa sotto terra per non affrontare il problema. La questione è delicata, perché l'emicrania e il mal di testa sono problemi considerati 'classici' dalla medicina occidentale e quindi guaribili con un farmaco.

Oggi ti chiedo di non fare lo struzzo.

Già, proprio così...

Perdona la schiettezza, ma la buona notizia è che esistono rimedi naturali per l'emicrania e tu puoi scoprirli, adesso.

Per saperne di più

Una metafora illuminante: 4 fasi per 4 stagioni del metodo Shaolin

primavera metodo shaolin
estate metodo shaolin
autunno metodo shaolin
inverno metodo shaolin

La vita moderna è decisamente frenetica. Abbiamo mille impegni da rispettare, passiamo ore ed ore nel traffico e, quando ci va bene, ci concediamo qualche minuto di riposo alla sera, quando arriviamo stanchi e tirati all'ora di cena.

Abbiamo indubbiamente perso il contatto con i ritmi naturali, che la medicina tradizionale cinese chiama ritmi circadiani energetici.

Secondo l'antica tradizione cinese, gli organi, i meridiani e le visceri sono attraversati da canali energetici che seguono un preciso orologio biologico.

I movimenti Yin e Yang danno quindi il loro massimo potenziale energetico in alcune ore del giorno, che il metodo Shaolin identifica con precisione.

Ma perché ti parlo di orari e di cicli energetici?

Perché oggi desidero raccontarti una metafora illuminate, che sta alla base dl Metodo Shaolin. Si tratta della metafora delle stagioni.

Per saperne di più

Cos’è il Nervo Vago e perché è importante nella Medicina Shaolin

nervo vago schema

Hai mai sentito parlare del nervo vago?

Molto probabilmente sì, perché si tratta di un nervo sempre più preso in considerazione per la sua funzione e per il suo legame con i dolori e anche con lo stress cattivo.

Il nervo vago è un nervo cranico che fa parte del sistema parasimpatico, che parte dal midollo allungato e prosegue attraverso il collo e il torace fino a raggiungere l'addome.

Nervo di lunghe dimensioni, il vago si dirama verso gli organi vitali, toccando la laringe, la tranchea, la faringe, il cuore, il sistema polmonare e quello digerente.

 

Che funzioni svolge il nervo vago

Il vago svolge molte funzioni nell'organismo, fra le quali la produzione e la stimolazione dell'acido gastrico, la regolazione dell'attività della colecisti e dello stomaco in fase di digestione. Non solo, perché il vago si lega al restringimento dei bronchi e anche alla funzione del cuore, quindi il suo buon funzionamento ha ripercussioni sull'apparato respiratorio e cardiaco.

A causa delle tante funzioni che il vago svolge nel corpo umano, puoi capire perché il suo malfunzionamento sia associato a disturbi di diversa natura e di diversa entità. Ad esempio, se questo nervo è troppo stimolato, può provocare tachicardia e quindi indurre una sensazione di panico e di paura sulla persona sofferente.

Per saperne di più

Medicina Shaolin Cinese: la gioiosa regola delle 4C

medicina shaolin cineseUno degli scopi dichiarati della medicina Shaolin cinese è raggiungere lo stato di gioia.

Vivere con gioia: questa è la missione della medicina Shaolin Cinese che, con i suoi principi, vuole portare felicità, benessere e lunga vita alle persone.

Il concetto di 'lunga vita' è molto diverso dal 'sopravvivere a lungo'. La medicina Shaolin cinese vuole, infatti, rendere le persone ricche di salute e felici anche in età anziana, non guarda a una sopravvivenza che può essere dolorosa, fatta di bombole d'ossigeno o infermità, ma una vecchiaia serena, felice e autosufficiente.

Il concetto può sembrare un po' crudo, ma la forza della medicina Shaolin cinese e dei suoi princìpi è proprio questo: portare le persone a vivere una vita lunga, sana e gioiosa.

Medicina Shaolin Cinese: le sue radici zen

La medicina Shaolin Cinese è di matrice zen.

In Italia, così come in tutto il mondo, la Medicina Shaolin Cinese è poco conosciuta, perché la parola 'Shaolin' viene associata ai monaci e ai combattimenti di arti marziali.

I monaci Shaolin sono depositari dell'antica medicina e l'hanno tramandata per millenni tenendola segreta. Questa medicina era appannaggio solo ed esclusivo dell'imperatore cinese, perché in grado di curare i problemi di salute e di assicurare, con i suoi dettami, la longevità.

La matrice zen della medicina Shaolin si basa sulla felicità e i monaci stessi vivono la loro esistenza con gioia, perché questa è la forte radice del loro pensiero.

Per saperne di più

La dieta orientale che spegne le infiammazioni

dieta orientale a base di frutta e di verdura

Purtroppo al giorno d'oggi quello che mangiamo è sempre meno naturale e sempre più contaminato da elementi esterni e nocivi. Ma la buona notizia è che la dieta orientale che oggi ti proponiamo può aiutarti a coltivare uno stile alimentare nuovo, energetico e allo stesso tempo leggero.

Come abbiamo spiegato in questo articolo, le tossine che ingeriamo ogni giorno possono alla lunga provocare infiammazioni, che sono causa di allergie, eczemi e dolori cronici.

Molte persone usano metodi “forti” come il digiuno per espellere le tossine dal proprio corpo o per dimagrire.

Il digiuno di per sé può essere una buona soluzione, ma a patto che si conosca il proprio stato di salute attuale. Prima di cominciare un digiuno è, inoltre, fondamentale chiedere consiglio a uno specialista e valutare con la massima attenzione il proprio stile di vita, la propria richiesta energetica e l'eventuale presenza di malattie o patologie.

Bisogna quindi avere bene in chiara la ragione, lo scopo per il quale si vorrebbe cominciare un digiuno.

Se la ragione è solo quella di purificare il corpo, ripulire l'apparato digerente e l'intestino, oppure se si sta cercando di perdere peso, questa semplice dieta a base di frutta e verdura potrebbe essere un buon punto di partenza.

La dieta a base di frutta e verdura

  1. Ogni giorno cerca di consumare un pasto (a pranzo o a cena) composto solamente da frutta e verdura;
  2. Per un giorno alla settimana mangia solo frutta e verdura e, naturalmente, ricordati sempre di bere molta acqua.

Si tratta di una dieta abbastanza "morbida", e facile da attuare.

Per saperne di più

Mal di schiena: la soluzione Shaolin definitiva

 

 

"Urlava per i dolori lancinanti del mal di schiena, dimenandosi sulla barella mentre lo portavano nella stanzetta che il dottore aveva adibito a studio. 
Qualcuno distoglieva lo sguardo e altri, come me, si coprivano le orecchie per cercare di non sentire i lamenti.
La porta dello studio si richiuse lentamente quando i tre furono dentro.
Avevo paura di rivedere la faccia contratta in una smorfia di dolore che prima mi aveva sconvolto.

Da un po' di tempo dalla stanza non proveniva più alcun rumore.
Di colpo la porta si spalancò.
Ciò che vidi mi lasciò incredulo.
L'uomo sofferente di prima era irriconoscibile.

Adesso camminava con le sue gambe! E per di più sorrideva!

Una luce particolarmente brillante illuminava i suoi occhi." 

 

mal di schiena

Cos'è davvero il mal di schiena?

Riporto spesso questa testimonianza, che ho vissuto in prima persona, perché nella mia mente è fortemente legata al mal di schiena, ai suoi effetti e, soprattutto, alle pratiche di cura Shaolin che ho avuto l'onore di scoprire da bambino.

Per saperne di più

Tu credi nella auto guarigione?

L'auto guarigione è un tema affascinante, che poco appartiene alla cultura occidentale e che è invece la base della cultura orientale. 

Si tratta della capacità dell'essere umano di auto guarirsi, inducendo uno stato di salute e di benessere completi, che vanno ad agire contro le infiammazioni e contro le problematiche presenti.

Il Dr. Chen crede nell'auto guarigione e ha sviluppato un metodo unico e originale, che fonde assieme i principi della medicina Shaolin e le pratiche orientali. Di seguito la sua testimonianza:

Il metodo è nato dopo anni di studi e di esperienze, maturate nel mio percorso di conoscenza. La millenaria cultura della medicina orientale, integrata con i segreti tramandati dai monaci Shaolin, mi hanno permesso di mettere a disposizione di tutti queste antiche tecniche di guarigione che un tempo erano riservate solo all’imperatore.

I monaci Shaolin sono noti per la loro longevità, per la destrezza e la padronanza fisica dovuta allo sviluppo di sofisticate pratiche di allenamento e gestione della relazione corpo-mente, che ottimizzano l’efficienza del corpo e della mente e consentono di mantenere una profonda pace interiore, la formula perfetta per il raggiungimento di qualsiasi obiettivo.

 

auto guarigione

 

Per saperne di più

Armonie e disarmonie: la Medicina Tradizionale Cinese come guida verso una vita sana e longeva

La Medicina Tradizionale Cinese e le cause interne ed esterne che ti influenzano ogni giorno

medicina tradizionale cinese

Senti che qualcosa non va ma non capisci perché?

Hai problemi alle ossa che non riesci a risolvere?

Non sai più a chi rivolgerti per far passare il tuo mal di schiena?

Se stai leggendo questo articolo è perché non ne puoi più e vuoi risolvere davvero il tuo problema. Bene, è un ottimo punto di partenza: la volontà di risolvere qualcosa è fondamentale.

Sono qui per parlarti della Medicina Tradizionale Cinese e del perché dovresti darle il beneficio del dubbio per risolvere il tuo problema.

Prima di iniziare voglio chiarirti un fatto: la medicina cinese non utilizza una teoria anatomica paragonabile alla medicina occidentale, ma questo non significa che essa non sia scientifica o che non abbia condotto a risultati scientificamente accertati.

La medicina tradizionale cinese (MTC) affonda le sue origini sulla millenaria esperienza ed osservazione dei medici orientali, che hanno affinato con i secoli la loro pratica fino ad arrivare ad una conoscenza efficace e dimostrata.

Voglio farti capire quanto sia importante recuperare vitalità esteriore e pace interiore in un ciclo naturale di armonia a 360° - un concetto ben noto anche ai monaci Shaolin, veri esperti del settore e campioni di benessere, salute e longevità.

Chi sono i monaci Shaolin? Sono dei monaci buddhisti che da circa 1500 anni praticano la loro via dell’armonia ai piedi del Monte Song Shan. Praticano la dottrina del monaco Bodhidharma, meglio conosciuta come Buddhismo Zen, che racchiude principi di meditazione statica e in movimenti, medicina naturale, arti marziali e filosofia.

Per saperne di più

Uomini o bovini da sezionare? Una Riflessione sui Dolori alla Schiena

dolori alla schienaA voi una riflessione, forse un po' schietta, ma che sa rendere l'idea dell'iter che molte persone sono costrette a seguire quando soffrono di dolori alla schiena o in qualsiasi altra parte del corpo:

Non siamo carne da macelleria.

Non siamo bovini da sezionare.

Ti è mai capitato di avere un mal di schiena così forte da non riuscire nelle più semplici attività quotidiane, come lavorare, guidare o fare la spesa?

Persino dormire spesso diviene difficile e doloroso...a volte proprio impossibile!

Per non parlare di quel senso di rigidità che non ti fa stare comodo quando ti siedi, neanche su una comoda poltrona, neanche su una sedia, neanche a letto. Un vero incubo!

Difficoltà ad allacciarti le scarpe, infilarti le calze, prendere in braccio i bambini...

Il dolore diventa talmente acuto che è spesso necessario rivolgersi al medico. Quante volte è già successo?

In genere la prima persona a cui ti rivolgi quando avverti dolori alla schiena o in qualsiasi altra parte del corpo è il medico di famiglia, che ti da un buon antidolorifico, tanto per iniziare. Ben che vada l'effetto è farti stare un pochino meglio, ma non fa altro che rimandare il problema.

Poco tempo dopo, purtroppo, la Strega si fa sentire con il suo noto colpo...ed eccoci daccapo con il nostro dolore, con i nostri problemi di movimento. E questa volta ci diciamo:

Per saperne di più

I segreti della medicina orientale per ritornare in forma dopo gli allenamenti fisici

La Medicina Orientale aiuta chi pratica sport?

medicina orientaleSiamo abituati ad immaginare gli sportivi e gli atleti olimpici come delle persone in ottima salute e prestanza fisica.

Ma, paradossalmente, troppa attività fisica, se portata agli estremi, può essere dannosa.

Se anche tu fai molto esercizio fisico, magari a livello agonistico, saprai che dopo un periodo intenso di allenamenti ci si può sentire tesi e indeboliti, avvertire insonnia e apatia, irritabilità e indolenzimento articolare, stanchezza, ritmo cardiaco accelerato, a causa di un alterazione ormonale che influenza il sistema centrale nervoso.

Da millenni la medicina orientale aiuta le persone a mantenere uno stato di salute e di benessere elevato e una delle sue applicazioni interessa l'attività fisica, quindi lo sport in qualunque forma venga praticato.

In questo articolo desidero spiegarti in modo semplice una serie di tecniche già utilizzate da molti atleti per scaricare la tensione e ritrovare l'energia dopo aver dato il massimo dagli allenamenti. Si tratta di una tecnica mirabile, figlia della medicina orientale, ma applicabile con semplicità alla vita moderna di tutti i giorni.

Per saperne di più

Cupping Olimpico a casa tua: ora è possibile!

«Grazie per avermi fatto il cupping oggi».

Michael Phelps durante la gara dei 200 metri farfalla alle Olimpiadi di Rio.

CuppingCoppettazione o cupping – di cosa si tratta?

La coppettazione, o cupping, è una antichissima pratica della Medicina Tradizionale Cinese, attuata da millenni, consiste nella creazione di zone di bassa pressione a contatto con la pelle, attraverso delle coppette o dei cilindri al fine di rimuovere l’umidità dal corpo.

Il cupping aiuta il fisico a:

 eliminare il ristagno di tossine

 evitare le malattie derivanti dall’umidità

 stimolare la circolazione sanguigna e il funzionamento degli organi interni

 favorire il recupero di infiammazioni muscolari

Il cupping è una tecnica utilizzata moltissimo in questo momento dagli allenatori olimpionici, i quali accelerano la guarigione degli atleti applicando sulla pelle delle coppette di vetro riscaldate che agiscono come ventose, per far confluire il sangue in zone doloranti o infortunate del corpo.

Gli effetti della coppettazione sono molto potenti , indiscutibilmente mirabili e gli effetti sulla salute e vitalità degli atleti sono realmente straordinari.

Recentemente Rozenfeld e Kalichman, autori di un recente studio accademico sulla coppettazione, si sono auspicati che “questo metodo terapeutico poco costoso, a rischio zero venga inserito nell’arsenale della medicina muscolo-scheletrica'.

Per saperne di più

Dormi poco e male? Scopri perché stai correndo un serio rischio di soffrire di dolori cronici

 

disturbi del sonnoI disturbi del sonno sono legati a cattiva salute e dolori cronici

Nella nostra vita passiamo circa un terzo del tempo a dormire.
Normalmente la funzione del sonno è quella di "ricaricare le batterie" dell'organismo, sia dal punto di vista fisico che psicologico-cognitivo.
Ma quando il sonno è disturbato l'organismo non riesce a ricaricarsi e alla lunga ciò crea diversi problemi: stanchezza, perdita di memoria e dolori cronici.

I pazienti affetti da disturbi del sonno come l'insonnia possono confermare che una cattiva qualità del sonno non porta solo irritabilità ed esaurimento, ma anche irrigidimento muscolare, indebolimento delle funzioni cognitive, fibromialgia e tanti altri significativi problemi di salute, come i dolori cronici.

Quali sono i disturbi del sonno?

La qualità del nostro sonno può essere disturbata dall'insorgenza di uno o più di questi disturbi:

  •  difficoltà ad addormentarsi
  •  sonno leggero o disturbato da incubi
  •  interruzioni frequenti del sonno durante la notte, e difficoltà a riaddormentarsi
  •  ci si sveglia troppo presto la mattina
  •  mancanza di sonno durante la notte

Cosa provoca i disturbi del sonno?

Per saperne di più

Le 3 cose che devi sapere prima di scegliere uno specialista per il mal di schiena

specialista per il mal di schiena

L'altro giorno mentre ero al lavoro stavo parlando con una mia vecchia cliente che soffriva di ernia al disco.
Mi ha chiesto cosa considerare quando si sceglie un specialista per il mal di schiena.

La domanda mi ha colto alla sprovvista, quindi ho di pensarci su e di scrivere questo articolo, per aiutare chi ha mal di schiena e non sa come scegliere uno specialista affidabile, sicuro e soprattutto che sappia restituire la salute perduta ed elimini una volta per tutte il mal di schiena.

A giorno d'oggi è veramente difficile scegliere uno specialista serio e affidabile. Ci sono specialisti ad ogni angolo di strada e, soprattutto, se ne trovano a bizzeffe su internet. In definitiva, chi ha la necessità di trovare un bravo specialista per il mal di schiena può trovarsi in serie difficoltà nella scelta.

Ecco 3 cose da considerare prima di scegliere lo specialista per il mal di schiena

Se stai leggendo questo articolo probabilmente vuoi saperne di più su come scegliere uno specialista per il mal di schiena.

Avrai chiesto a tutte le persone possibili - a lavoro, in famiglia, tra gli amici - l'indirizzo di un bravo specialista. E, probabilmente, ognuno, anche il vicino di casa, si sarà improvvisato "esperto in mal di schiena" e ti avrà dato i consigli più disparati e strampalati.

Per saperne di più

Scopri come evitare l’85% delle malattie mantenendo bacino e colonna vertebrale sani

 

disallineamento del bacinoLa funzione del bacino

Secondo alcuni studi, se il bacino e la colonna sono in equilibrio e nel loro corretto posizionamento, è possibile evitare l’85% delle malattie.
Anche se questa percentuale può sembrare incredibile, dobbiamo considerare che il bacino è una delle componenti più importanti del nostro corpo. Scopriamo perché in questo articolo di approfondimento.

Il bacino è importante per il nostro organismo per molte ragioni.

In primo luogo il bacino fornisce l’appoggio per la colonna vertebrale ed è il punto di collegamento con le gambe. La colonna vertebrale deve sostenere il busto, gli arti superiori e la testa. Le gambe ci sostengono ad ogni passo che facciamo.

Inoltre nella zona del bacino ci sono molti organi vitali.

Infine il bacino ospita i muscoli che connettono la parte inferiore della schiena con le gambe, oltre ai muscoli addominali. Questi due tipi di muscoli e i muscoli della schiena devono essere bilanciati per poter mantenere la postura corretta.

Riassumendo, il bacino è un importantissimo punto di raccordo tra diverse parti del corpo, e dovendo sostenere la colonna, lo si può paragonare alle fondamenta di una casa.

Deviazione del bacino

Molte persone hanno una deviazione del bacino, spesse senza saperlo, che può essere definita 'disallineamento del bacino'.

Questa deviazione nella maggior parte dei casi ha origine al momento del parto, oppure può essere dovuta a cadute, fratture o ad abitudini posturali scorrette.

Un bacino sbilanciato è il primo passo per sviluppare dolori e disturbi di diversa tipologia.

Per saperne di più

Usi le infradito? Attenzione sono un rischio per la tua sessualità e la tua salute

 

Con l'arrivo dell'estate e l'aumento delle temperature forse anche te non hai saputo resistere al richiamo delle infradito.
Comode, fresche e informali, queste calzature sono diventate estremamente popolari negli ultimi anni. Si possono ormai indossare a casa, al mare e in città in tutta tranquillità. Le puoi abbinare facilmente a qualsiasi vestito.
Le puoi indossare, rimuovere e infilare nello zaino con estrema facilità.
Ma quello che non sai è che queste "calzature" estive presentano dei rischi per la tua salute. Avrai sicuramente sentito parlare dei problemi delle infradito ma, in questo post di approfondimento puoi capire con cura quali sono e comprendere perché, secondo la medicina cinese, queste calzature non sono salutari e benefiche.

Per saperne di più

Zhu Tiancai, il meglio del Tai Chi mondiale in visita d’eccezione a Vicenza

Zhu TiancaiGrazie al maestro Zhu Tiancai per la sua presenza e a gli organizzatori dell'evento

Il 3 luglio 2016 è stata una bellissima domenica, grazie alla presenza del maestro Zhu Tiancai a Vicenza, uno dei personaggi più importanti del Tai Chi a livello mondiale. Incontrarlo e scambiare saperi di medicina Cinese e Shaolin e trovare nuovi spunti su come far star meglio le persone è stata un'esperienza unica e stimolante.

Il maestro Zhu Tiancai è un riferimento internazionale nell'universo della disciplina del Tai Chi che si sta diffondendo in modo generoso anche in Italia. Si tratta della 'boxe della suprema polarità', nata come stile di combattimento, ma diffusa oggigiorno come forma di attività fisica completa, benefica per il corpo, quanto per la mente e lo spirito.

Ed è proprio l'approccio olistico del Tai Chi l'anello di congiunzione con la medicina Shaolin perpetuata dal Dr. Chen, che con il suo metodo ha deciso di portare questa antica e tradizionale medicina in occidente, facendola conoscere al popolo italiano.

Ecco quindi nascere una felice unione di saperi, volta a migliorare la salute e il benessere delle persone e ad unirle in nome dell'equilibrio e dell'armonia universali.

Se ti fa piacere puoi leggere qui sotto l'articolo del giornale di Vicenza dedicato a questo grande evento, che ha visto il Maestro Zhu Tiancai arrivare a Vicenza:

Per saperne di più

Il triste anniversario del terremoto dello Sichuan

Lo Sichuan non deve essere dimenticato

Cari amici,sichuan
oggi torno a parlarvi della nostra iniziativa di solidarietà verso i bambini dello Sichuan, regione cinese colpita da un gravissimo terremoto nel maggio 2008. Sono passati tanti anni da quel triste evento, ma questa splendida regione merita di non essere dimenticata ma supportata, oggi come allora. Il terremoto che ha colpito la regione ha, infatti, minato il futuro di tante persone, soprattutto di tanti bambini che si sono trovati senza casa, scuola e senza punti di riferimento.
Il 29 novembre scorso, una delegazione dell'Associazione generale dei Cinesi del Veneto si è recata in visita nei luoghi dove è in atto il processo di ricostruzione. Ad oggi sono stati realizzati:

  • 844 mq edificati;
  • 1150 mq di spazio verde;
  • costruiti 5 palazzi contenenti una palestra, una sala-musica, aule scolastiche e spazi per tempo libero e sport;
  • costruiti 4 centri di assistenza.

Il villaggio, interamente destinato ai bambini, è stato costruito grazie ai contributi generosamente raccolti dall'Associazione generale dei Cinesi del Veneto e, per questo motivo, è stato ribattezzato proprio con il nome dell'associazione.
A ricordo di questo straordinario momento di solidarietà, è stato realizzato un album fotografico con le immagini più significative raccolte dall'Associazione nella recente visita nella regione dello Sichuan. Le foto più belle, unitamente all'articolo recentemente pubblicato nel giornale dell'Associazione, sono visibili qui sotto.
Grazie al nostro aiuto e alla nostra generosità abbiamo trasformato molti sguardi disperati in una nuova luce di speranza e di fiducia in un futuro migliore. Ma non possiamo e non dobbiamo fermarci qui: quei bambini hanno ancora bisogno di noi per crescere!
Un grazie di cuore a tutti voi,

Per saperne di più

Shaolin, nel cuore

shaolinShaolin, una parola che evoca nella mente delle persone occidentali combattimenti, arti marziali ed elisir di lunga vita. Ma non mento se affermo che molto di questo immaginario collettivo è realtà. Una realtà fluida, antica ma allo stesso moderna, attuale più che mai anche se forte di vantare 5mila anni di storia alle sue spalle.

Ma desidero raccontarti la mia esperienza per farti capire quale è stato il mio primo approccio alla medicina Shaolin.

La mia vita professionale è stata influenzata da un evento che mi è successo quando avevo circa 5 anni. Ero con la mia mamma nella sala di attesa di un medico tradizionale cinese, in Cina.

Ad un tratto entrò una persona che teneva aperta la porta e venne immediatamente seguita da due uomini che stavano trasportando un altro uomo in barella. Questi passarono davanti a tutti, per lo stato di emergenza del paziente in barella.

Io continuavo a sfogliare una rivista. L'attesa si prolungava e aspettare un'ora in una sala di attesa non è poco per un bambino. Mamma però mi intratteneva amorevolmente.

Ecco che finalmente la visita finì e, tutto ad un tratto, si aprì la porta del medico e l'uomo visto prima in barella con il volto segnato da smorfie di dolore era, davvero, irriconoscibile.

Proprio così, perché stava camminando con le sue gambe! E per di più sorrideva e una luce particolarmente brillante illuminava i suoi occhi.

Che sorta di miracolo era accaduto?

Per saperne di più

Il Tuina e il risveglio dell’energia interiore

tuinaScopriamo cos'è il Tuina

Il tuina :  è il massaggio madre, la tecnica che utilizziamo nelle manipolazioni e con cui trattiamo i nostri pazienti.
Il tuina (in cinese 推拿 tūiná, da tūi, premere e , afferrare) è un massaggio orientale basato sulla medicina tradizionale cinese. Nella disciplina la caratteristica più importante è la visione globale del paziente e del suo benessere fisico, spsichico, spirituale.

Il Tuinà è il massaggio energetico cinese, utile per il riequilibrio dello stato di energia e benessere. Con circa 100 manipolazioni ufficiali, è insegnato nella Facoltà di Agopuntura e Tuina presso le Università di Medicina in Cina.


In parole semplici, secondo L'MTC :  la salute è il frutto di una corretta circolazione del sangue nei canali ( MERIDIANI) che collegano organi, visceri e l'intero organismo. Essa ritiene che il corpo umano sia percorso da una rete di percorsi energetici nei quali fluisce l'energia vitale ( Qi) e che la malattia sia prodotta da blocchi che impediscono il naturale scorrimento di questa energia.Il Tuina interviene lungo i punti di questo percorso, gli stessi dove in agopuntura vengono affissi gli aghi.Il terapeuta usa le mani con tecniche diverse a seconda delle necessità.

 

Il trattamento Tuina:

  • Armonizza energia Yin e lo Yang del corpo
  • Regola la funzionalità degli organi e delle viscere
  • Migliora la circolazione sanguinea e linfatica
  • Aumenta, equilibra e migliora l'energia vitale

Per saperne di più

Le 3 principali cause della Dismetria del Bacino (squilibrio del bacino)

dismetria del bacinoStudi medici dimostrano che ognuno di noi, chi in forma più lieve chi in forma più marcata, è affetto da un’inclinazione pelvica o dismetria pelvica. Si tratta di un disturbo comunemente chiamato inclinazione del bacino.
Alcuni esperti e studiosi considerano le "lesioni pelviche” l’origine di tutte le malattie.

La colonna vertebrale, detta anche rachide, è la nostra colonna portante ed è importante comprendere la sua costituzione e il suo funzionamento, al fine di avere maggiore coscienza del nostro sistema corporeo.

Sappiamo che la colonna vertebrale  è composta da 26 vertebre, che proteggono il petto e tutti gli organi viscerali e forniscono sicurezza al nostro sistema nervoso centrale; tra una vertebra e l'altra è interposto una specie di cuscinetto, il disco inter vertebrale.

Funzioni della colonna vertebrale:

  1. Sostenere il tronco, il capo e gli arti superiori;
  2.  Proteggere il midollo spinale,tutti gli organi viscerali;
  3.  Permettere il movimento del tronco e della testa.

Purtroppo la maggior parte delle persone presenta quella che in medicina viene chiamata “dismetria pelvica” ovvero lo squilibrio del bacino e la maggior parte ne ignora le conseguenze.

L’Inclinazione del bacino per il 99% dei casi deriva da origini congenite legate al parto.

Per saperne di più

Le fondamenta del benessere partono dal bacino

Bacino equilibrato“ Dopo oltre vent’anni di esperienza professionale e diretta sul campo su i miei pazienti posso dire che le fondamenta del benessere partono dal bacino! L’importanza di un bacino equilibrato è alla base della salute e benessere fisico. “

" Noi siamo quello che mangiamo, noi siamo quello che pensiamo, noi siamo equilibrio di bacino e colonna "

Dr. Leo Chen


Immagina che il tuo corpo sia una casa, composto da una parte strutturale : colonna vertebrale, ossa, muscoli e una parte di rivestimento interno ed esterno (organi interni, esterni, pelle).

La colonna vertebrale che sottende la struttura ossea umana costituisce la nostra struttura portante, la base su cui essa si erge ma il perno fondante di tutta la nostra struttura è l’asse del bacino. Il bacino ha il compito di sostenere e bilanciare la colonna vertebrale.

Il bacino equilibrato è la base delle nostra fondamenta, è la base della salute della colonna vertebrale, il punto d’appoggio della nostra colonna vertebrale portante e sostiene tutta la nostra impalcatura.

L’importanza di quest’asse è stata trascurata ed è tutt’oggi oggetto di poca attenzione nell’ambito medico. Se quest’asse determina la base di partenza della colonna vertebrale come non potrebbe un suo scompenso non ripercuotersi in tutto il resto della nostra sovrastruttura ossea?

Qualunque scompenso nel punto d’appoggio del pilastro ( bacino ) provoca lo scompenso generale dell’intera struttura ossea ( colonna vertebrale ).

Per saperne di più

Dolore alla Schiena: una Soluzione Benefica e Immediata

dolore alla schienaDolore alla schiena: una soluzione con effetto immediato e prolungato 

Benvenuto e benvenuta, sono Leo Chen e sono il primo dottore in Medicina Tradizionale Cinese in Italia specializzato in terapia manuale contro dolori e stress. il mio metodo può garantirti un enorme sollievo e notevole miglioramento dal tuo dolore alla schiena già dalle prime sedute, quindi desidero che tu lo legga per capire quali sono i suoi principi.
Grazie ai miei 20 anni di esperienza sul campo e agli studi che ho fatto sia in Italia che in Cina, oggi sono in grado di offrirti un metodo forte ed efficace che ti aiuti a sconfiggere il dolore alla schiena cronico e vivere una vita migliore.

Dolore alla schiena: i benefici del metodo

Dopo anni di studio, esperienze diverse negli ospedali e centri medici in Cina e in Italia, posso dirti con estrema sincerità i benefici che godrai e che il nostro metodo ti può dare.

– Sollievo immediato dal tuo dolore cronico già dalle prime 2 settimane;
– Adottare una postura corretta ed evitare così deformazioni ulteriori della tua schiena;
– Certezza di abbattere il tuo mal di schiena cronico una volta che hai iniziato il trattamento;
– Valutazione costante e olistica per aiutarti a focalizzarti meglio su quelle aree della tua vita che ti permetteranno di avere una qualità di vita migliore;
– Sicurezza di affidarti a degli specialisti nel mal di schiena cronico e non a dei massaggiatori improvvisati;

Per saperne di più