Disintossicarsi dai farmaci è possibile!

La settimana scorsa ci ha fatto visita un nuovo cliente qui in studio.
Un uomo distinto che, appena seduto, ci ha raccontato la sua storia.
Era visibilmente scosso, perché avvertiva forti dolori allo stomaco, o meglio, spasmi alla muscolatura dello stomaco, fino ai fianchi.
Gli chiesi se stava assumendo dei farmaci, che tipologia e da quanto tempo.
Rimasi stupito dalla risposta: assumeva farmaci contro il mal di testa da più di dieci anni, da quando aveva cambiato lavoro e aveva assunto una posizione di responsabilità in azienda.
Mi raccontò che alla sera il mal di testa era molto forte, sentiva il peso degli impegni e spesso non riusciva nemmeno a mangiare tanto era malmesso.
Le pillole per il mal di testa erano l'unica via di uscita, un rimedio che alleviava il dolore, ma che stava cominciando a interferire, seriamente, con il suo sistema digestivo.
In più, la dipendenza fisica e psicologica era evidente: il mio nuovo cliente era convinto che senza pillole non poteva andare avanti, non poteva dormire bene e continuare a lavorare.

Verdetto? Dipendenza da farmaci, sicuramente, molto pericolosa perché basata su un'auto-terapia, sulla convinzione che le pillole per il mal di testa avrebbero risolto tutti i problemi della vita.
Eppure non è così, anzi.
Sappiamo che i farmaci possono creare assuefazione, sia fisica che psicologica ma, soprattutto, i farmaci non curano la causa del dolore, ne curano i sintomi.
Il mio nuovo cliente era convinto di stare bene, ma il giorno dopo il problema si ripresentava, come prima e più di prima, con l'aggravante che dopo tanti anni di assunzione quei farmaci gli stavano distruggendo lo stomaco.

disintossicarsi dai farmaci

Cosa dovevo fare in questo caso?
Capire, prima di tutto, perché il mio cliente soffre di mal di testa e quindi procedere con la disintossicazione da farmaci, un argomento che leggo sempre più sui giornali, perché tante sono le persone che non riescono più a vivere senza pastiglie, anche le più diffuse come quelle per il mal di testa o il mal di stomaco.

Rimedi naturali per disintossicarsi dai farmaci

Esistono dei rimedi naturali per disintossicarsi dai farmaci, che anche noi possiamo mettere in atto per purificare l'organismo ed eliminare i metalli pesanti che sono spesso contenuti nella loro composizione.
Ma attenzione, perché la disintossicazione da farmaci non può avvenire da un giorno all'altro, sarebbe pericoloso per il corpo. Gli effetti di una disintossicazione tropo rapida potrebbero, infatti, nausea, capogiri, malessere generale, dolori alla testa e anche ai muscoli solo per citare qualche esempio.
Purtroppo questi sono tutti sintomi legati all'astinenza. Se la disintossicazione da farmaci è troppo rapida, ovvero smettiamo di assumerli di punto in bianco, l'organismo abituato si ribella e manifesta dei sintomi anche incontrollabili e pericolosi.
Il procedimento deve quindi essere fatto con l'aiuto di un medico specialista, soprattutto se si tratta di psicofarmaci.

Ma per disintossicarci dai farmaci possiamo lavorare anche un po' da soli, per il nostro benessere e la nostra salute.

Lo scopo è purificare l'organismo, ritrovare il benessere e la forza che molto spesso i farmaci si sono portati via. Per fare questo è utile:
-disintossicare il corpo dai farmaciFare dei bagni caldi con olii aromatici per sedare l'umore e favorire il rilassamento muscolare;

disintossicazione da farmaci

Assumere delle tisane rilassanti come la passiflora e la valeriana che combattono l'irritabilità e l'insonnia;

come disintossicarsi dai farmaci

Fare almeno 30 minuti di attività fisica ogni giorno, per attivare l'ossigenazione e risvegliare il metabolismo;disintossicazione medicine

Seguire una dieta sana e bilanciata, meglio se depurante come abbiamo spiegato in questo articolo.

disturbi del sonno

Dormire e riposare per bene la notte, cercando di coricarci presto e di svegliarci presto al mattino, per migliorare l'umore e diventare più produttivi durante la giornata.

Questi semplici ma importanti consigli ci possono aiutare a disintossicarsi dai famarci, ma il primo passo è capire la cause del problema che stiamo cercando di curare con queste pastiglie, queste polveri o queste fiale.
Per questo è importante recarsi da uno specialista come il Dr. Leo Chen che, con la sua visione olistica e gli anni di esperienza, ci può aiutare a capire qual è la causa del nostro problema e aiutarci a risolverlo in modo naturale, grazie al suo metodo Dan Tian ispirato all'antica medicina cinese Shaolin.

Scopri se il tuo dolore è causato dal Bacino


Scopri se soffri di qualche sintomo in particolare o se hai una postura sana

Compila il campo qui sotto per ricevere un'email con il nostro test gratuito


garanzia Dr. Leo Chen

Il Dr Leo Chen e il suo staff credono nella forza e nell'efficacia dei trattamenti proposti. Per questo motivo offrono ai clienti 30 giorni di tempo per provare il metodo. Se in questo arco di tempo pensi che la terapia non faccia per te, ti restituiremo quanto hai speso, senza problemi di sorta. 

Clicca qui per saperne di più!

I medici tradizionali cinesi non sono dottori in medicina occidentale.
Non effettuano diagnosi e non basano la loro correzione manuale su sintomi e malattie. I trattamenti si basano sul potere di autoguarigione dell'organismo.

Il Metodo del Dr. Leo Chen non deve essere considerato un trattamento medico e le persone che si rivolgono allo studio non vengono considerate pazienti o malati, ma semplicemente clienti. Il Metodo del Dr. Chen è un trattamento che si concentra sul corretto allineamento del bacino. Non vi è nessuna pretesa di sostituirsi al medico di fiducia.