Impara a comporre la tua dieta Shaolin

Ora che hai compreso la divisione dei cibi Shaolin e il concetto delle energie che scorrono nel tuo corpo, sei pronto per comporre la tua dieta Shaolin ideale.

Non ti stiamo facendo la dieta su misura, tutt'altro! Desideriamo solo che tu possa capire il beneficio che i cibi possono regalarti e quale è l'idea di composizione che sta alla base dell'antica medicina tradizionale cinese.

Iniziamo dalla dietetica

La dietetica è base della medicina tradizionale cinese perché, secondo l'antica tradizione, assumere un certo tipo di cibo significa creare un cambiamento energetico, in virtù della sua natura e anche del suo sapore.

Nell'alimentazione Shaolin, così come nell'antica dietetica cinese, i sapori sono essenzialmente quattro:

  • acido amaro;
  • dolce;
  • piccante;
  • salato.

Secondo le basi della medicina tradizionale cinese, la maggior parte degli alimenti che devi consumare devono essere di natura neutra e dal sapore dolce.

dieta shaolin cibi

A questa base si aggiunge la freschezza del cibo, che deve esser assoluta e che si lega fortemente al periodo di raccolta. Questo perché il Jing, ovvero l'energia fornita nel corso della nascita, cresce più l'alimento che mangi è fresco.

Va da sé che gli alimenti in scatola e i cibi a lungo conservati diminuiscono l'apporto di energia Jing e devono essere consumati il meno possibile. Il Jing è abbondante dove la vita scorre, quindi nelle gemme e nei germogli. Ecco spiegato perché la dieta Shaolin è formata molto spesso da germogli, alimenti benefici e considerati dei super food anche dalla tradizione alimentare occidentale.

Puoi comporre la tua dieta scegliendo verdure appena colte, germogli appena creati in casa, uova fresche e anche carne appena macellata o pesce appena pescato.

Ora veniamo al concetto di natura.

La natura è la quantità di dinamismo che si trova all'interno di un cibo, il suo Qi. E' la natura di un cibo ciò che attua un effetto riscaldante, neutro o raffreddante nel tuo organismo.

Ecco che, per equilibrare l'organismo, devi scegliere alimenti neutri e cercare di assumere cibi caldi, freschi o freddi in determinate occasioni.

Sai che, come accade con tutte le medicine tradizionali, il cibo è visto come una vera e propria cura anche nella dieta Shaolin. Ecco che la corretta composizione di cibi caldi, freschi, neutri e freddi può essere impiegata per favorire la guarigione da determinate malattie o problemi, per ritrovare la vitalità, anche per favorire la buona salute di un certo organo o di un sistema nel suo complesso.

I cibi neutri, quindi tiepidi e i cibi caldi fanno circolare il sangue e l'energia vitale, quindi sbloccano i canali energetici, sono utili per riattivare la vitalità e per tonificare i deficit.

Al contrario, i cibi freddi raffreddano letteralmente il corpo e funzionano per abbassare la temperatura, non a caso alcuni di essi svolgono un'azione antifebbrile.

Ora starai pensando: ok, ma oggi vado a fare la spesa e mi metto ai fornelli, cosa posso cucinare?

La dieta Shaolin che elegge i cibi tiepidi ti consiglia di assumere alimenti come la pasta, il pane, l'uva, il miele, i cavoli, la verdura a foglia verde, solo per fare qualche esempio.

E poi c'è la cottura...

Ricorda che la cottura può alterare la natura di un cibo, quindi renderlo più caldo, più freddo o più tiepido, quindi neutro.

Tutte le cotture a temperatura elevata aumentano il calore di un cibo, quindi la frittura, i cibi arrosto, i cibi affumicati e tostati e il forno.

Le cotture considerate neutre sono quelle più dolci, quindi il vapore, il bagnomaria, anche la bollitura e la cottura a pressione.

E se ti diciamo che siamo solo all'inizio? Già, perché per creare la tua dieta Shaolin ora hai a disposizione un bel po' di informazioni, ma devi operare con attenzione anche sugli orari in cui mangi e sul modo in cui mangi.

Solo in questo modo il cerchio si chiude e puoi assumere degli atteggiamenti sani, vitali e benefici, che si ispirano in tutto e per tutto all'antica saggezza dei monaci Shaolin.

Dr. Leo Chen

Dr. in Medicina Shaolin - Specialista in Osteopatia Orientale