Scopri i principi morali del cibo Shaolin

Il mercato, la frenesia di trovare tutto subito pronto e a buon prezzo possono averti indotto a pensare che l'alimentazione cinese è il cibo che puoi trovare nei grandi ristoranti di 'sushi'.

Questi posti sono enormi e, molto spesso, servono cibo a nastro, che scorre automaticamente sui rulli. Tu puoi mangiarne a volontà e sbizzarrirti fra spaghetti alla soia e involtini primavera.

Ma oggi voglio parlarti del cibo Shaolin, in particolare dei principi morali che stanno alla sua base.

Proprio così, perché quello che ti racconterò in questo articolo potrebbe lasciarti piacevolmente sorpreso e potresti scoprire molto di più su una filosofia di vita e di alimentazione che considera il cibo come fonte essenziale del benessere degli esseri umani.

Ok, partiamo dal QI, perché queste due lettere così veloci da pronunciare riassumono un significato denso e ricco di emozioni. Il QI è l'energia che scorre all'interno del corpo umano e nella tradizione Shaolin è la forza che origina ogni movimento, ogni funzione fisica e psicologica degli esseri umani.

Puoi assorbire Qi dalla natura e il modo più pratico, naturale e positivo è con l'alimentazione.

Da qui nasce la necessità di seguire una dieta adeguata che sappia aumentare giorno dopo il QI. Alcuni cibi favoriscono infatti l'assorbimento di questa energia cosmica, mentre altri la ostacolano.

Ti ho spiegato come la medicina tradizionale cinese divide i cibi in questo articolo.

Ora sappi che, secondo gli antichi insegnamenti Shaolin, il QI viene aumentato e reso più fluido grazie a cibi di origine vegetale.

La qualità del cibo che mangi è fondamentale, quindi la tradizione ti chiede di mangiare in quantità giuste e di scegliere cibi che siano davvero buoni, anzi eccellenti.

Tradotto nella pratica, questo significa scegliere alimenti vegetali e sempre freschi, perché da essi puoi trarre le sostanze nutritive che rendono forte e potente il tuo corpo, quindi la tua mente e il tuo spirito.

La divisione in elementi dei cibi Shaolin

I cibi Shaolin sono composti da cinque elementi: la terra, il fuoco, l'aria, l'acqua e l'etere o l'aria. Il cibo nutre il corpo e, con la giusta meditazione, nutre la mente e la coscienza.

Compito del cibo è favorire il flusso di Qi, di energia vitale, di sostenere i riflessi istintivi e di stimolare tutti gli impulsi che sono 'addormentati'.

Un certo cibo sa quindi risvegliare determinate sensazioni e determinati stimoli. L'esempio più classico è la carne, soprattutto quella di bassa qualità, proveniente da animali mal trattati e mal nutriti. Se consumi carne di questa tipologia, alimenti sensazioni e sentimenti non postivi, perché essa è stata prodotta con crudeltà e senza rispettare la natura.

Se, invece, consumi degli ortaggi che tu o chi ti è caro ha amorevolmente coltivato nel suo orto, liberi un potente flusso di Qi nel momento in cui ti stai nutrendo di questi cibi.

Spero che questa spiegazione dei cibi Shaolin ti sia chiara, perché essa è una delle basi dell'alimentazione Shaolin e dell'antica tradizione medica cinese.

I cibi positivi ti aiutano, infatti, a combattere malattie, rafforzano il tuo corpo perché lo rendono potente e inattaccabile, lavorano per aumentare le difese immunitarie e aumentano la cosiddetta 'capacità di ripresa', ovvero la possibilità di recuperare energie dopo lo sforzo, sia esso fisico o mentale.

Da questa riflessione che ti propongo puoi capire quanto lontana sia la concezione del cibo Shaolin vero dalle catene di fast food orienta li che puoi trovare nella tua città.

L'alimentazione Shaolin chiede, infatti, di trarre nutrimento da cibi per precisi, di bilanciare la dieta correttamente e di alimentarsi con scopo terapeutico.

Si tratta di una concezione alta, elitaria, ma che non ti chiede di spendere migliaia di euro per creare la tua dieta ideale, se non di usare tanta attenzione e tanto amore nella scelta di ciò che metti, ogni giorno nel tuo piatto e in quello che proponi alle persone che ti sono care.

Con questa divisione puoi coadiuvare i trattamenti fisici e raggiungere uno stato di benessere elevato, come nel caso dei monaci Shaolin, campioni di benessere e di salute.

Questa è la base di riferimento del metodo Dan Tian del Dr. Chen unico attualizzatore di medicina Shaolin incaricato ufficialmente della sua pratica in Italia, il quale tiene in forte considerazione l'importanza dell'alimentazione e della scelta dei cibi.

Dr. Leo Chen

Dr. in Medicina Shaolin - Specialista in Osteopatia Orientale 

cibi shaolin alimentazione
alimentazione shaolin alimenti