Come migliorare la postura in piedi con l’immaginazione


BENESSERE GLOBALE, STILE DI VITA / martedì, agosto 22nd, 2017

I monaci Shaolin sono famosi per essere dei magnifici combattenti, ma anche perché vivono a lungo e in salute. Il Metodo Dan Tian del Dr. Chen si ispira alla medicina Shaolin, di cui è unico attualizzatore incaricato in Italia.

Il metodo agisce inizialmente sul dolore, cancellandolo e permettendo alle persone di ricominciare a vivere la vita di ogni giorno, di tornare al proprio lavoro e agli impegni familiari. Ma la salute acquisita merita di essere mantenuta a lungo nel tempo, con pratiche ed abitudini di postura corrette.

Oggi voglio spiegarti alcuni metodi davvero semplici, veloci e pratici per come migliorare la postura.

Proprio così, perché se sei appena tornato dalle vacanze o da un periodo di pausa potresti avere delle difficoltà a riacquistare il ritmo.

La postura tende, infatti, a mutare in base agli impegni che porti avanti ogni giorno, è il frutto delle posizioni che assumi lavorando e anche svolgendo i compiti apparentemente più semplici.

Non è mai troppo tardi per seguire le regole per come migliorare la postura, quindi ti invito a leggerle con attenzione, anche se alcune possono sembrati curiose, sappi che sono realmente efficaci!

Iniziamo dalle basi: come migliorare la postura con l'immaginazione

Ti starai chiedendo, ma come faccio a migliorare la postura con l'immaginazione? A cosa mi serve dal punto di vista pratico?


Lo so, non è semplice, ma se ti impegni un po' può diventare un'avventura divertente, ma soprattutto questo può essere l'inizio di un percorso che ti aiuta a mantenere una buona postura, che ti permette di migliorare la tua salute e di coltivare, passo dopo passo, il tuo prezioso benessere fisico!

Un'ultima piccola regola per come migliorare la postura ti chiede di usare il nastro adesivo.

Proprio così, chiedi a qualcuno di applicare del nastro adesivo da una spalla verso il centro della schiena, in entrambi i lati, quindi deve uscire una bella X. Fatti applicare quindi un'altra striscia in orizzontale da una spalla all'altra. Follia? No, assolutamente? Grazie a questa tensione meccanica, imparerai come ci si sente a tenere la schiena dritta e ad avere una buona postura! Fai questo esperimento per una giornata e, se avverti tanto dolore, fermati e chiama il Dr.Chen per spiegargli quali sono i tuoi sintomi, perché potresti avere un'infiammazione in corso.

Dr. Leo Chen

Dr. in Medicina Shaolin - Specialista in Osteopatia Orientale 

come migliorare la postura

Immagina che la tua testa sia sollevata da un filo che pende dal soffitto. Questo filo è trasparente, ma tiene teso il tuo capo. In questo modo, imparerai in tutta semplicità a tenere più dritte le spalle e il collo, con grande beneficio per i muscoli dell'area cervicale.

Ok, adesso immagina di avere sempre un libro sulla testa quando cammini. Ovviamente se inarchi le spalle o se pendi da un lato il libro cade, quindi fai attenzione. Questo esercizio ti aiuta a tenere le spalle e i muscoli del collo positivamente tesi, solo con il potere dell'immaginazione!

E ancora, quale è il tuo colore preferito? Mettiamo il caso che sia il rosso. Ok, scegli questo colore e, ogni volta che vedi un oggetto rosso, o una persona vestita di rosso o un fiore rosso ricordati che devi sollevare la schiena e stare dritto. Questo esercizio mentale è semplicissimo ma molto efficace!

E ora fai una prova, semplice e veloce, che ti permette di capire quale è la tua postura corretta.

Appoggiati al muro con la schiena e cerca di non appoggiare i talloni alla parete. Testa, spalle e sedere devono toccare la parete. Fermati un minuto e memorizza le sensazioni che questa posizione ti regala. Immagazzinale e falle tue, perché questa è la tua postura corretta. Cerca quindi di riviverla ogni momento quando sei in piedi, sfruttando tutti gli esercizi di immaginazione che hai appena imparato.

postura corretta prova da fare