Scopri come evitare l’85% delle malattie mantenendo il bacino sano


BENESSERE GLOBALE / mercoledì, agosto 3rd, 2016

 

La funzione del bacino

Secondo alcuni studi, se il bacino e la colonna sono in equilibrio e nel loro corretto posizionamento, è possibile evitare l’85% delle malattie.
Anche se questa percentuale può sembrare incredibile, dobbiamo considerare che il bacino è una delle componenti più importanti del nostro corpo. Scopriamo perché in questo articolo di approfondimento.

disallineamento bacinoIl bacino è importante per il nostro organismo per molte ragioni.

In primo luogo il bacino fornisce l’appoggio per la colonna vertebrale ed è il punto di collegamento con le gambe. La colonna vertebrale deve sostenere il busto, gli arti superiori e la testa. Le gambe ci sostengono ad ogni passo che facciamo.

Inoltre nella zona del bacino ci sono molti organi vitali.

Infine il bacino ospita i muscoli che connettono la parte inferiore della schiena con le gambe, oltre ai muscoli addominali. Questi due tipi di muscoli e i muscoli della schiena devono essere bilanciati per poter mantenere la postura corretta.

Riassumendo, il bacino è un importantissimo punto di raccordo tra diverse parti del corpo, e dovendo sostenere la colonna, lo si può paragonare alle fondamenta di una casa.

Deviazione del bacino

Molte persone hanno una deviazione del bacino, spesse senza saperlo, che può essere definita 'disallineamento del bacino'.

Questa deviazione nella maggior parte dei casi ha origine al momento del parto, oppure può essere dovuta a cadute, fratture o ad abitudini posturali scorrette.

Un bacino sbilanciato è il primo passo per sviluppare dolori e disturbi di diversa tipologia.

Basti pensare che, quando le fondamenta della casa sono cedevoli, anche i pilastri e la struttura portante lo sono. Allo stesso modo, se il bacino è spostato rispetto alla sua posizione originaria, anche la colonna vertebrale subisce uno spostamento rispetto al suo asse naturale.

Un simile disequilibrio del bacino e della colonna è visibile già ad occhio nudo: una spalla è più alta dell’altra, il collo è storto, una gamba è più corta dell’altra, i piedi sono di due grandezze diverse e la camminata è innaturale.

Se il bacino è disallineato si manifestano determinati sintomi anche nel viso: una palpebra è leggermente più alta dell'altra, uno zigomo è più marcato, le rughe sono presenti in maniera asimmetrica, un orecchio è più grande, l'osso nasale è storto.

Ma i disturbi causati in tutto l’organismo sono molti di più; vediamoli assieme:

Disallineamento del bacino: i sintomi

  • Sistema cardiovascolare:

palpitazioni, iperlipidemia, infarto del miocardio (postumi), difetti cardiaci settali, vertigini, vene varicose, cianosi, ipertiroidismo, ipotiroidismo, ipertrofia cardiaca, emorragia subaracnoidea, raucedine, aritmia, angina pectoris, malattie della valvola cardiaca, complicanze cerebrali, ipertensione, ipotensione, tachicardia, bradicardia, sanguinamento, edema (viso, mani, palpebre, piedi, gambe).

  • Apparato respiratorio:

dispnea, oppressione toracica, raffreddori, influenza e mal di gola, senso di soffocamento, sinusite, bronchite, congestione nasale, soffocamento, asma, epistassi, catarro, tosse.

  • Apparato digerente:

senso di gonfiore addominale, stenosi esofagea, disfagia, perdita di appetito; nausea, bruciore di stomaco; senso di cedimento; colelitiasi, nausea; eruttazione; appendicite cronica; colecistite; colite allergica, obesità; costipazione; perdita di feci, diarrea, sangue nelle feci, pancreatite, malattie del fegato, ulcera duodenale.

  • Sistema genitourinario:

mestruazioni irregolari; calcoli renali, disfunzioni sessuali, nicturia, disturbi della menopausa; dismenorrea; amenorrea; cistiti; infertilità; minzione dolorosa; minzione frequente; poliuria; oliguria; residuo sensazione di urina; emorroidi; ipertrofia prostatica; endometrite; vaginite.

  • Sistema senso-motorio:

parkinsonismo; facilità di caduta; impossibilità di camminare; difficoltà di seduta, si può dormire solo a faccia in giù, incapacità di stare in piedi, visione alterata, visione ridotta, visione offuscata; crampi; dolore al ginocchio; dolore all'anca; sciatica , nevralgia del trigemino; nevralgia occipitale; nevralgie intercostali, mal di spalle, disturbi al collo, dolore alla spalla, dolore alle dita di mani o piedi, dolore al piede, tenosinovite, lombalgia cronica, mal di schiena, dolore al gomito, dolore alla schiena, contusioni, torcicollo, tinnito; emiplegia, intorpidimento (mani, dita, polso, gambe, testa, labbra), effusione al ginocchio.

  • Sistema nervoso autonomo:

riscaldamento; sonnambulismo; alterazioni alla sudorazione; sete; vertigini; russamento; mal di testa; mancanza di sudorazione; pesantezza della testa; sudorazione notturna.

  • Pelle e mucose:

alterazione del gusto; anomalie dell’odore; dolore anormale; percezione anomala della temperatura; allodinia tattile; pelle ruvida, perdita di capelli, piorrea alveolare, piedi a forma di cucchiaio; calli, capelli bianchi; prurito, pigmentazione; eczema; piede d’atleta; dermatiti; rughe; alopecia areata.

  • Nei neonati:

raffreddori; perdita di appetito; crescita stentata; costipazione, diarrea; aumento della temperatura corporea; eczema; tosse; propensione a dislocazioni interne; aumento del grasso corporeo; mal di testa; sudorazione; problemi di respirazione; dolore addominale; propensione alla caduta; congestione nasale; spasmi.

Come riposizionare il disallineamento del bacinobacino inclinato

Prevenire il disallineamento del bacino o riposizionare il bacino fuori asse dovrebbe essere la priorità per ogni persona che non voglia sviluppare disturbi e dolori cronici di ogni tipo.

Questo è il punto di partenza della medicina Shaolin e del metodo Dan Tian di cui il Dr. Chen è unico attualizzatore incaricato in Italia.

SCOPRI QUI IL METODO DEL DR. CHEN PER CORREGGERE IL DISALLINEAMENTO DEL BACINO

Se al momento sei in salute e il tuo unico scopo è quello di fare prevenzione, oppure si è già verificato un disallineamento del bacino ma la situazione non è ancora così seria, potrebbero bastare degli esercizi di postura da praticare regolarmente.

Se invece hai già subito uno spostamento consistente del bacino e hai cominciato ad avvertire dolori o sintomi rilevanti, il mio consiglio è di rivolgerti subito ad uno specialista in grado di riposizionare il bacino.

Se nutri qualche dubbio a riguardo ti consiglio di fare il test che trovi nel box qui sotto, che ho preparato per scoprire se il tuo bacino è in equilibrio.

Ma attenzione, la scelta dello specialista a cui rivolgerti è estremamente importante.

Valuta bene referenze, esperienza e reputazione, per evitare di metterti nelle mani sbagliate. Leggi il mio articolo per scoprire quali sono le 3 cose che devi sapere prima di scegliere uno specialista per il tuo mal di schiena.

Dr. Leo Chen

Dr. in Medicina Shaolin - Specialista in Osteopatia Orientale 

 

Test di postura del bacino

ANCHE TU SOFFRI DI LOMBALGIA E CERVICALE?

SCOPRI SUBITO SE IL TUO DOLORE E' DOVUTO ALLA POSTURA DEL BACINO
 


*La tua privacy è importante per noi. I tuoi dati verranno trattati nel rispetto delle normative di legge. Tutte le nostre email contengono un link che potrai usare per cancellare la tua iscrizione.